Via di Colleramole a Bottai: riaperta al traffico veicolare

Via di Colleramole a Bottai: riaperta al traffico veicolare

Data :

15 settembre 2023

Via di Colleramole a Bottai: riaperta al traffico veicolare
Municipium

Descrizione

È stata riaperta al traffico veicolare via di Colleramole a Bottai, sono infatti terminati i lavori di ripristino del muro di contenimento danneggiato dalla frana del 10 Marzo scorso.

L'importo complessivo dei lavori interamente sostenuto dall’amministrazione, è di 130mila euro di cui 117mila riguardano gli interventi strutturali e 13mila di costi progettazione, direzione lavori, analisi e successiva certificazione.

L’intervento ultimato in questi giorni, ha compreso la demolizione completa del vecchio muro in pietra e la realizzazione di un nuovo in cemento armato lungo cinquanta metri ed alto tre. I lavori di asfaltatura del manto stradale in via Colleramole, saranno effettuati al termine di un naturale periodo di assestamento degli interventi fatti.

Con l’arrivo dell’autunno nel terreno a valle della strada, saranno messi a dimora nuovi alberi e ripristinata la recinzione in metallo.

“Esprimiamo grande soddisfazione per la gestione complessiva dell’intervento, facciamo un plauso ad i responsabili degli uffici tecnici per la celerità e precisione con la quale sono state affrontate queste opere.” - dichiarano l’assessore Marco Canuti e il sindaco Riccardo Lazzerini - “Dal nostro insediamento siamo impegnati quotidianamente nell’affrontare tutti quei problemi legati a opere strutturali e di riqualificazione del nostro comune, che proseguiranno con opere significative già nei prossimi mesi.”

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot
Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy