Progetto dell’assessorato all’istruzione “Museo Parlante"

Progetto dell’assessorato all’istruzione “Museo Parlante"

Data :

30 ottobre 2022

Municipium

Descrizione

Partito il progetto dell’assessorato all’istruzione “Museo Parlante" in collaborazione con la scuola e l’ente Festa dell’Uva

Finalmente le prime classi coinvolte hanno potuto visitare il Museo della Festa dell’Uva di Impruneta all’interno di un progetto didattico le cui basi sono state gettate già in periodo pandemico.
Era il settembre del 2020 quando, nello spazio di proprietà del Banco Fiorentino e grazie all'ente Festa dell'Uva, viene inaugurato il Museo Archivio della Festa dell'Uva, un luogo pensato per contenere il materiale documentario e gli itinerari culturali e virtuali della Festa simbolo delle tradizioni della Comunità imprunetina. Nello stesso anno viene ideato il progetto "Il Museo parlante" frutto della sinergia fra l'assessorato all'Istruzione e alle Politiche Giovanili di Sabrina Merenda, l'Ente Festa dell'Uva, con il Museo stesso e l'Istituto Primo Levi di Impruneta. Poiché erano previste visite in presenza nel nuovo spazio museale, a causa della pandemia e delle misure di contenimento, per l’avvio si è ha dovuto aspettare fino alla mattinata del 27 ottobre del 2022, occasione che ha permesso ai bambini delle Elementari di Impruneta e Tavarnuzze di visitare anche la nuova area del parco museale appena inaugurata.
"Il progetto avrà una gradualità - dice l'assessore Sabrina Merenda - iniziando da un modulo per questo anno scolastico, che riguarda le classi di quarta delle elementari sia di Impruneta sia di Tavarnuzze, coinvolgendo via via tutte altre le classe. A partire dal contatto con un Museo a disposizione nel territorio, che coniuga arte e artigianato, il progetto si evolverà con la realizzazione di piccoli intenti di sartoria o di realizzazione di opere di artigianato o plastiche. 
Ringrazio il Presidente dell'Ente Festa dell'Uva, I presidenti di ogni Rione, i volontari e anche Luca Gasparri, che stamani avrebbe sicuramente sorriso con noi per esserci riusciti con gioia a iniziare un percorso che tanto deve a una festa amata che per i giovani è un incubatore di possibilità per l’esperienza che offre a 'figuranti e i protagonisti' che vi partecipano di persona ma anche per la possibilità di rivivere gesta e pensieri in un archivio narrativo, che risulta senza dubbio essere un atto di coscienza istituzionale. Ringrazio per la splendida mattinata dentro un tour magico e la disponibilità degli insegnanti e del dirigente scolastico Marco Poli, nel capire l'importanza con noi dell'iniziativa. Un grazie anche al fotografo Danilo Forgeschi per aver documentato la visita e aver messo a disposizione le foto". 
Il presidente dell'Ente Festa dell'Uva Riccardo Lazzerini sottolinea: "Abbiamo aggiunto al nostro Museo il valore aggiunto di essere la rampa di lancio per i sogni dei nostri figli, che ritrovano nel mese di settembre il loro compimento nella straordinaria Festa dell'Uva." 

ALL. N. 3 FOTO DI Danilo Forgeschi








I

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot
Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy