Decurtazione delle rette del nido comunale per i casi di quarantena

Decurtazione delle rette del nido comunale per i casi di quarantena

Data :

16 marzo 2022

Decurtazione delle rette del nido comunale per i casi di quarantena
Municipium

Descrizione

Decurtazione delle rette del nido comunale per i casi di quarantena

Come nel 2021, l'Amministrazione comunale ha applicato, per l' anno educativo 2021-2022, la decurtazione delle rette di frequenza del servizio educativo alla prima infanzia comunale per i casi di quarantena e/o isolamento fiduciario dei piccoli frequentanti.

La Giunta comunale ha voluto così prendere atto del le difficoltà logistiche ed economiche che hanno affrontato le famiglie dei bambini, visto che anche al nido d’infanzia comunale, nei mesi scorsi, si sono verificati alcuni casi di positività da COVID-19 a causa dei quali sono state sospese le attività didattiche per i gruppi bolla coinvolti. 

L'assessore Sabrina Merenda dichiara: "Ci auguriamo che pian piano, con l'abbassamento della curva pandemica, tutto torni ad una completa normalità, dopo due anni di 'squadra in azione'. Ne approfitto per ringraziare tutte le educatrici a fonte del loro enorme lavoro e tutte le famiglie per l'immensa collaborazione."

 

/og

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot
Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy