La Poesia sul palco con il premio “Mario Gori”

La Poesia sul palco con il premio “Mario Gori”

Data :

16 ottobre 2023

La Poesia sul palco con il premio “Mario Gori”
Municipium

Descrizione

La poesia è l'arte di esprimere l'ineffabile, di catturare emozioni sfuggenti e di dipingere con le parole i paesaggi dell'anima umana. In Toscana, una delle celebrazioni più prestigiose di questa forma d'arte è il Premio Nazionale di Poesia Mario Gori. Questo premio è dedicato a onorare la memoria e l'eredità di uno dei più grandi poeti contemporanei d'Italia, Mario Gori.

Sabato 14 Ottrobre presso il Loggiato del Pellegrino ad Impruenta, si è svolta la cerimonia di consegna degli attestati della 21ª edizione del premio, organizzato dall’associazione Ferdinando Paolieri di Impruenta (FI), alla premiazione sono intervenuti insieme a Manola Viti, presidente dell’associazione, il sindaco Riccardo Lazzerini e l’assessora Lara Fabbrizzi, insieme a loro il Consigliere Regionale Massimiliano Pescini.

Il Premio Nazionale di Poesia Mario Gori è stato istituito per onorare l'eredità di questo grande poeta e per promuovere la poesia come forma d'arte. La giuria del premio è composta da esperti del settore letterario e poeti di fama internazionale, che valutano le opere in base alla loro originalità, profondità e capacità di emozionare il lettore.

Poeti e opere primi classificati:

Elena Nuti (San Piero a Sieve - FI) – Figlia dell’amore, Il Graffio, L’ultimo Sogno.

Andreina Solari (Chiavari – GE) – Radici, L’ultima canzone, La casa del tempo.

Franco Casadei – (Cesena – FC) La poesia è in volo, Notturno, Un mondo senza vento.

Nel corso della premiazione, le poesie premiate sono state lette dagli studenti del laboratorio teatrale “Vieniteloracconto” di Tavarnuzze seguiti da a Massimo Mattioli, docente di Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Firenze.

Prendere carta e penna è un grande stimolo a sviluppare le proprie idee, non importa se possano apparire parole buffe, senza senso, ma cancellare e riscrivere, una dieci volte, alla fine ci possiamo trovare con dei versi di senso compiuto. L’obbiettivo della poesia è quello di lasciare un’impronta di rilievo sul foglio, ma soprattutto smuovere emozioni nel lettore” – dichiara la presidente di giuria Grazia Finocchiaro.

Il premio non è solo un riconoscimento delle migliori voci poetiche, ma anche un momento di riflessione sulla poesia come mezzo di espressione e come forma d'arte in evoluzione. Ringraziamo la presidente Manola Viti e tutto il direttivo di questa fantastica associazione, che nei prossimi mesi saprà rinnovare il suo impegno per la nostra comunità anche grazie all'apertura del museo F. Paolieri, che nascerà nello spazio della Pagoda.” - dichiarano Riccardo Lazzerini e Lara Fabbrizzi.

Mario Gori

Mario Gori, nato Mario Di Pasquale, figlio di Salvatore e Maria Arca, prese come pseudonimo il cognome "Gori" in onore dell'anarchico toscano Pietro Gori che era nato, a causa del lavoro del padre, a Messina.

In Toscana (a Pisa), terra che ha amato molto, dopo la sua Sicilia, ha compiuto una parte dei suoi studi in medicina; abbandonati, poi, per dedicarsi interamente alla sua amata Poesia.

Uomo colto, giusto e buono chi ha lasciato numerose opere e pubblicazioni di altissimo valore poetico, riconosciuto in tutta Italia. Ha diretto e fondato alcune delle più importanti riviste letterarie siciliane, tra le sue raccolte liriche, ci piace ricordare le più significative: Gemrogli, Ogni jornu ca passa, e Un garofano rosso. La sua intensa vita terrena e culturale si è conclusa prematuramente nel dicembre del 1970.

Municipium

Allegati

1ª_Elena_Nuti
3ª_Francesco-Casadei
2ª_Andreina-Solari

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot
Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy