Ex Fattoria Alberti, via libera del Consiglio a nuove residenze sociali

Pubblicato il 11 agosto 2023 • Edilizia

Parere unanime di tutto il Consiglio Comunale di Impruneta alla richiesta di dichiarazione di pubblica utilità avanzata dall’Opera Pia Vanni con nota prot. 18675 dell’11 luglio 2023 per il progetto di ristrutturazione dell’area di proprietà sul complesso immobiliare “Ex fattoria Alberti”, via Paolieri 16/18/20 Impruneta, al fine realizzare  residenze sociali per anziani comprensive di servizi alla persona.

Attraverso il miglioramento della percezione architettonica, dell’accessibilità, dei collegamenti e l’inserimento di funzioni attrattive per i futuri ospiti della Senior Housing e per tutta la comunità, l’intervento mira alla rigenerazione estetica e funzionale dello spazio, creando una nuova centralità, fulcro di momenti di socializzazione.

Ex_Fattoria_Alberti

L’immobile ospiterà una struttura abitativa e servizi aperti alla città, una Senior Housing attrattiva sia per gli abitanti che per la comunità. La rigenerazione urbana favorirà la valorizzazione del patrimonio e innescando processi di attivazione locale che coniugano il recupero del passato con un nuovo stile di abitare contemporaneo. Non una RSA ma un modello abitativo in costante crescita che si sta diffondendo nel nord e centro Italia per andare incontro a nuove esigenze relazionali ed economiche e per poter permettere una vita autonoma più a lungo. 

“Come Amministrazione desideriamo rafforzare il ruolo dei servizi sociali territoriali come strumento di resilienza, mirando alla definizione di modelli personalizzati per la cura delle famiglie, delle persone di minore età, degli adolescenti e degli anziani, così come delle persone con disabilità.” - dichiarano il sindaco Riccardo Lazzerini e l’assessora all’edilizia Laura Cioni – “Ma nello stesso tempo, migliorare le azioni di inclusione a favore di persone in condizioni de estrema emarginazione (es. persone senza dimora) e di deprivazione abitativa attraverso una più ampia offerta di strutture e servizi anche temporanei”

Proggetto_Alberti_2