Contributo a favore delle famiglie con figli minori disabili - 2023

Contributo a favore delle famiglie con figli minori disabili - 2023

Data :

21 giugno 2023

Contributo a favore delle famiglie con figli minori disabili - 2023
Municipium

Descrizione

Contributo a favore delle famiglie con figli minori disabili con un handicap grave: scadenza 30 giugno

Si informa che la Regione Toscana ha riconfermato anche quest'anno il contributo annuale di euro 700 a favore delle famiglie con figli minori disabili con un handicap grave, residenti in Toscana al momento della presentazione della domanda. Le domande devono essere presentate al proprio Comune di residenza entro il 30 giugno 2023.

La domanda presso il Comune di Impruneta, assieme all’attestazione di presa visione dell’informativa sulla privacy, possono essere consegnate a mano presso l’U.R.P. (Ufficio Relazioni con il Pubblico) o presso gli uffici del Servizio Socio Educativo (gli orari di apertura sono consultabili al seguente link: https://www.comune.impruneta.fi.it/it/page/orario-degli-uffici-comunali), oppure inviate tramite E-mail o PEC ai seguenti indirizzi:
Mail: urp@comune.impruneta.fi.itsociale@comune.impruneta.fi.it
PEC: comune.impruneta@postacert.toscana.it


Le modalità di presentazione della domanda e i requisiti sono i seguenti, come da legge regionale 44/2022, articolo n. 23:

  • il contributo è annuale per il 2023 ed è pari ad euro 700,00 per ogni minore disabile in presenza di un'accertata condizione di handicap grave di cui all'articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (legge-quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate);
  • ai fini dell'erogazione del contributo è considerato minore anche il figlio che compie il diciottesimo anno di età nell'anno di riferimento del contributo (data di nascita successiva al 31.12.2004);
  • l'istanza può essere presentata dalla madre o dal padre del minore disabile, o da chi è titolare della responsabilità genitoriale, purché il genitore faccia parte del medesimo nucleo familiare del figlio minore disabile per il quale è richiesto il contributo;
  • sia il genitore, sia il figlio minore disabile devono essere residenti in Toscana alla data di presentazione della richiesta presso il Comune;
  • il genitore che presenta domanda e il figlio minore disabile devono far parte di un nucleo familiare convivente con un valore dell'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore ad euro 29.999,00.

Il contributo annuale è concesso dal Comune di residenza del richiedente a seguito di specifica istanza che va presentata a partire dal 10 gennaio 2023 ed entro il 30 giugno 2023.

MODULISTICA:

Domanda contributi per famiglie con figli minori disabili 2023

Informativa privacy

 

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot
Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy