Lotta alle zanzare: ordinanza del Comune

Lotta alle zanzare: ordinanza del Comune

Data :

15 giugno 2022

Lotta alle zanzare: ordinanza del Comune
Municipium

Descrizione

Lotta alle zanzare: ordinanza del Comune con le indicazioni ai cittadini e a tutti i soggetti pubblici e privati presenti sul territorio

L'Amministrazione comunale, attraverso i servizi di ALIA Spa, provvede ai controlli e agli interventi nelle aree pubbliche per limitare la presenza delle zanzare, in particolare con azioni preventive sulle larve. È importante però che, in sinergia, ogni cittadino, ma anche azienda agricola, cantiere o deposito, faccia la sua parte, prestando attenzione a mettere in atto i giusti comportamenti e azioni volti a limitare la presenza delle zanzare.
La cosa più importante è evitare la formazione di ristagni d’acqua, anche piccoli, dove avviene la riproduzione delle larve. È essenziale, per esempio, eliminare tutti i focolai ambientali che possono essere rimossi come per esempio oggetti presenti nei giardini e sui balconi che possono diventare piccole raccolte di acqua in caso di pioggia.
L’ordinanza detta precise attività di prevenzione a cui sono tenuti tutti i cittadini, per esempio nei cimiteri per la cura dei fiori, e anche qualsiasi altro soggetto pubblico o privato, in particolare imprese e responsabili di aree particolarmente critiche ai fini della proliferazione del fenomeno, quali cantieri, aree dismesse, piazzali di deposito, parcheggi, vivai, orti.

I comportamenti obbligatori da adottare, precisamente indicati nel provvedimento del Sindaco, rimangono in vigore fino al 31 ottobre e sono finalizzati in particolare alla prevenzione e al controllo delle malattie trasmesse da insetti vettori ed in particolare da zanzara tigre (Aedes Albopictus) e da zanzara comune (Culex spp), anche attraverso la lotta larvicida. In caso di inadempienza sono previste sanzioni amministrative da € 25,00 a € 500,00.

Di seguito l’elencazione delle categorie e della situazioni più a rischio e per i quali sono state previste particolari attività da mettere in atto ai fini della prevenzione alla formazione di focolai di zanzare: amministratori condominiali, operatori commerciali, gestori di attività produttive, proprietari, affittuari ed in generale a tutti coloro che hanno l'effettiva disponibilità di abitazioni o aree aperte, anche inutilizzate, dove si possono creare raccolte di acqua meteorica o di altra provenienza, i conduttori di orti, i proprietari e responsabili, o soggetti che abbiano l’effettiva disponibilità, di depositi e attività industriali/artigianali/commerciali, con particolare riferimento alle attività di rottamazione e in genere di stoccaggio di pneumatici e materiali di recupero, responsabili delle aree di cantiere, tutti i proprietari, gestori e conduttori di vivai, serre, depositi/esercizi di commercio di piante e fiori ed attività similari, aziende agricole.

L'ordinanza del Sindaco n. 104 del 15/06/2022 è consultabile sul sito internet del Comune: https://www.comune.impruneta.fi.it/it/page/lotta-alle-zanzare-2



/og

Municipium

Allegati

ordinanza zanzare

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot
Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy