Segnalazione Certificata Inizio Attività (SCIA)

Ultima modifica 28 luglio 2022

Sono subordinati alla Segnalazione Certificata Inizio Attività (SCIA) gli interventi indicati all'art. 135 della L.R. 65/2014 nonchè tutti quegli interventi descritti all'art. 46 del Regolamento Edilizio Comunale, scaricabile nelle sezione "Modulistica" in fondo alla pagina.

Modalità di presentazione
Per la presentazione della SCIA deve essere utilizzato lo Sportello Unico per l'Edilizia (SUE).
Con la presentazione della SCIA i lavori possono essere iniziati immediatamente.
Al termine degli stessi i professionisti abilitati certificano la conformità dell'opera al progetto contenuto nel titolo abilitativo o nelle varianti ad esso tramite Sportello Unico per l'Edilizia (SUE).

DOCUMENTI ALLEGATI

  • Ricevuta del versamento diritti di segreteria;
  • Relazione tecnica e progetto allegato;
  • Documentazione fotografica;
  • Eventuali nulla osta previsti da specifiche leggi;
  • Progetti per le opere di impiantistica;
  • Ricevuta di deposito al Genio Civile delle opere in calcestruzzo armato.

Costi e validità

Pagamento dei diritti di segreteria da versare tramite il servizio PagoPA (vedi tabella nella sezione Edilizia della Guida ai Servizi) come di seguito elencato:

  • Segnalazione Certificata Inizio Attività gratuita € 95,00;
  • Segnalazione Certificata Inizio Attività onerosa  senza incremento di volume € 120,00;
  • Segnalazione Certificata Inizio Attività onerosa  con incremento di volume fino a 100 mc € 488,00;
  • Segnalazione Certificata Inizio Attività onerosa  con incremento di volume oltre 100 mc € 646,00;
  • Variante in corso d'opera alla Segnalazione Certificata Inizio Attività gratuita  € 95,00;
  • Variante in corso d'opera alla Segnalazione Certificata Inizio Attività onerosa senza incremento di volume  € 120,00;
  • Variante in corso d'opera alla Segnalazione Certificata Inizio Attività onerosa con incremento di volume fino a 100 mc € 488,00;
  • Variante in corso d'opera alla Segnalazione Certificata Inizio Attività attività onerosa con  incremento di volume oltre 100 mc € 6z6,00;
  • Variante finale ai sensi art. 143 L.R. 65/2014 € 65,00.

Tempi di risposta
Dopo la presentazione della pratica il Comune procede nelle opportune verifiche e, nel caso in cui, sia riscontrata l'assenza di uno degli atti da allegare in forma obbligatoria, viene notificato al proponente e al progettista/ direttore lavori entro 30 giorni dalla presentazione, il divieto di prosecuzione degli interventi e l'ordine di ripristino delle parti poste in essere.
Qualora la SCIA risulti solo incompleta o inadeguata negli elaborati prodotti, il Comune invita l'interessato a regolarizzare la segnalazione certificata assegnando un congruo periodo di tempo per procedere nelle integrazioni.

La SCIA è sottoposta al termine massimo di efficacia pari a tre anni dalla data di presentazione .
L'inizio dei lavori è contestuale alla presentazione della SCIA.

Note Aggiuntive

REQUISITI
La SCIA è presentata dal proprietario o comproprietario dell'immobile o da chi ha valido titolo alla esecuzione delle opere e deve essere asseverata da tecnico abilitato.

Normativa di riferimento

  • D.P.R. 380/01 e s.m.i;
  • Regolamento Urbanistico Comunale;
  • Regolamento Edilizio Comunale;
  • L.R. 65/2014 e s.m.i.

Riferimenti e Contatti

Ufficio Edilizia SUE