Decurtazione dei punti dalla patente di guida

Ultima modifica 5 aprile 2022

Per alcune violazioni al Codice della Strada, oltre all'applicazione di una sanzione pecuniaria, è prevista la decurtazione (sottrazione) di punti dalla patente di guida a carico del conducente del veicolo che ha commesso l'infrazione.

Quando il verbale è contestato direttamente al trasgressore (conducente), questo viene identificato dall'agente immediatamente e l’Ufficio competente provvederà alla comunicazione dei dati relativi alla patente di guida, sulla quale sarà applicata la decurtazione nei termini di legge.

In tutti casi in cui non sia possibile individuare l'identità del conducente responsabile dell'infrazione, (es. emissione di preavviso di accertamento di violazione, infrazioni rilevate con sistemi automatici, impossibilità della contestazoine immediata), la Polizia Municipale notificherà un verbale al proprietario del veicolo, individuato tramite la consultazione di apposite banche dati, con il quale lo stesso è inoltre invitato a comunicare, entro 60 giorni dalla data di notifica del verbale i dati identificativi e della patente di guida di colui che si trovava alla guida del veicolo al momento della violazione, dati che devono essere necessariamente forniti anche se vi è coincidenza tra proprietario del veicolo e trasgressore. La comunicazione è dovuta anche in presenza di ricorso avverso il verbale.

Le modalità con cui detta dichiarazione deve essere effettuata sono le seguenti:

  • tramite il Front Office telematico Polizia Municipale a questo link, seguendo le apposite istruzioni;
  • tramite raccomandata A/R compilando il modulo allegato al verbale a cui deve essere allegata copia fotostatica della patente di guida del trasgressore (sulla copia della patente deve essere attestata la conformità all'originale come indicato nel modulo da parte del titolare);
  • inoltrando la dichiarazione e i relativi allegati all’indirizzo PEC comune.impruneta@postacert.toscana.it;
  • inoltrando la dichiarazione e i relativi allegati all’indirizzo e-mail verbali@comune.impruneta.fi.it;
  • in alternativa, essere presentato al Front Office della Polizia Municipale di Impruneta nei giorni ed orari di apertura al pubblico (consulta qui gli orari).

ATTENZIONE:

  • la dichiarazione NON può essere rilasciata presso Comandi di P.M. o altre forze di Polizia diverse dalla Polizia Municipale di Impruneta;
  • la dichiarazione in questione deve essere sottoscritta sia dal proprietario che dal trasgressore. Nel caso in cui la dichiarazione non sia sottoscritta dal trasgressore, a quest'ultimo verrà notificato il verbale con aggravio di spese di notifica al solo fine di intervenire nel procedimento di decurtazione punti patente;
  • la mancata comunicazione dei dati del conducente comporta un'ulteriore sanzione così come previsto dall'art. 126 bis C.d.S. (da € 291,00 a €1166,00) che verrà notificata con separato verbale;
  • la comunicazione è dovuta anche in presenza di ricorso avverso il verbale; l'omessa comunicazione nel termine di 60 giorni dalla notifica è sanzionata con una ulteriore sanzione pecuniaria.