Autorizzazione vincolo idrogeologico

Ultima modifica 31 gennaio 2022

Il procedimento relativo alla dichiarazione o richiesta di autorizzazione deve essere applicato a tutte le trasformazioni della destinazione d'uso dei terreni all'interno del territorio comunale sottoposti a vincolo idrogeologico a seguito di opere di carattere urbanistico ed edilizio che comportino l'edificazione, la realizzazione di opere infrastrutturali e comunque opere costruite in genere compreso i movimenti di terra.

Modalità di presentazione

1) Dichiarazione
Deve essere presentata o spedita all'Ufficio Comunicazione e Sviluppo istanza predisposta sulla opportuna modulistica (scaricabile nelle sezione "Modulistica" in fondo alla pagina) la quale può essere ritirata presso l'Ufficio Comunicazione e Sviluppoo l'Ufficio Edilizia Pubblica e Privata.
I lavori possono iniziare alla scadenza dei 20 giorni dalla data di ricevimento della domanda completa di ogni elaborato richiesto.
La validità temporale della dichiarazione è di tre anni a partire dalla data di ricevimento.

2) Autorizzazione
La richiesta di autorizzazione deve essere predisposta su opportuna modulistica (scaricabile nelle sezione "Modulistica" in fondo alla pagina) la quale può essere ritirata presso Ufficio Comunicazione e Sviluppo o presso l'Ufficio Edilizia Pubblica e Privata e presentata all'Ufficio Comunicazione e Sviluppo.
La domanda pervenuta viene visionata al fine di verificare la completezza documentativa ed ai sensi della L. 241/90 viene comunicato al richiedente l'avvio del procedimento ed il responsabile di esso.
I lavori non potranno avere inizio prima del rilascio dell'autorizzazione comunale fissato nei termini di 60 giorni a partire dalla data di ricevimento della documentazione completa e risultante dalla data del protocollo comunale.

3) Rinnovi o proroghe
Nel caso in cui le opere già autorizzate non abbiano inizio e termine nel periodo assegnato, potranno essere richieste proroghe o rinnovi con apposita istanza da presentare sulla modulistica predisposta dall'Ufficio (scaricabile nelle sezione "Modulistica" in fondo alla pagina).


ALLEGATI
Quelli previsti dall'art. 8 punto 3.4. del Regolamento "Funzioni in materia di tutela del territorio per interventi di carattere urbanistico ed edilizio" oltre al progetto descrittivo delle opere redatto da tecnico abilitato (scaricabile nelle sezione "Modulistica" in fondo alla pagina).

Costi e validità
(in vigore dal 1 marzo 2012 )Pagamento dei diritti di segreteria da versare tramite il servizio PagoPA come di seguito elencato:

  • autorizzazione in materia di vincolo idrogeologico € 124,50 e 1 marca da bollo da € 16,00;
  • dichiarazione in materia di vincolo idrogeologico € 83,00.


Tempi di risposta
20 giorni per le dichiarazioni.
60 giorni per le autorizzazioni.

Note Aggiuntive

REQUISITI
Le dichiarazioni e le richieste di autorizzazione sono presentate da:

proprietario
possessore, purché sia specificato il titolo che legittima il possesso e nei limiti del titolo stesso, con consenso scritto da parte del proprietario.

Normativa di riferimento

  • L.R. 39/00 (Legge forestale della Toscana) modificata dalla L.R. 1/03, Regolamento Forestale della Toscana D.P.G.R. n.48/R del 8/8/03;
  • Regolamento Comunale approvato con delibera C.C.n. 13 del 23/2/2004.

Riferimenti e Contatti

Ufficio Edilizia SUE