Accesso civico

Ultima modifica 2 dicembre 2021

L'accesso civico è il diritto di chiunque di chiedere documenti, informazioni o dati che il Comune detiene. 

L'art. 1 co. 1 del D. Lgs n. 33/2013, come modificato dal D. Lgs. 25 maggio 2016 n. 97 (noto come decreto FOIA - Freedom Of Information Act), ridefinisce la trasparenza come accessibilità totale dei dati e documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, al fine di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche e come strumento di tutela dei diritti dei cittadini e di promozione della partecipazione degli interessati all'attività amministrativa.

Vi sono due tipologie di accesso civico:

a) l'accesso civico "semplice", previsto dall'art. 5 comma 1 del citato decreto n. 33/2013, riconosciuto a chiunque, indipendentemente dalla titolarità di una situazione giuridica soggettiva connessa, ma circoscritto ai soli atti, documenti e informazioni oggetto di obblighi di pubblicazione, al fine di offrire al cittadino un rimedio alla mancata osservanza degli obblighi di pubblicazione imposti dalla legge, sovrapponendo al dovere di pubblicazione il diritto del privato di accedere ai documenti, dati e informazioni;

b) l'accesso civico "generalizzato", disciplinato dall'art. 5 comma 2 e dall'art. 5-bis del decreto trasparenza, anch'esso a titolarità diffusa, potendo essere attivato da chiunque e non essendo sottoposto ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente, ma avente ad oggetto tutti i dati, i documenti e le informazioni detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli per i quali è stabilito un obbligo di pubblicazione.

Sono previste due procedure e modulistiche differenziate :

  • Per l'Accesso civico semplice a documenti/atti/informazioni che sono sottoposti ad obbligo di pubblicazione nel sito del Comune nella sezione Amministrazione Trasparente, la richiesta va presentata:

Al Responsabile della prevenzione, della corruzione e della trasparenza, e presentata:

- tramite posta elettronica all'indirizzo urp@comune.impruneta.fi.it

- tramite posta elettronica certificata all'indirizzo: comune.impruneta@postacert.toscana.it

- tramite posta ordinaria presso Comune di Impruneta, Piazza Buondelmonti, 41- 50023 Impruneta

- direttamente presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico: sede di Impruneta Piazza Buondelmonti, 41 o sede di Tavarnuzze Via F.lli Rosselli, 6

  • Per l' Accesso civico generalizzato a documenti/atti/ informazioni che sono detenuti dal Comune anche se non sono sottoposti ad obbligo di pubblicazione, la richiesta può essere presentata:

Al Dirigente che detiene i documenti/atti/informazioni, la richiesta va presentata:

- tramite posta elettronica certificata all'indirizzo: mailto:impruneta@postacert.toscana.it

- tramite posta elettronica all'indirizzo urp@comune.impruneta.fi.it

- tramite posta ordinaria presso Comune di Impruneta, Piazza Buondelmonti, 41- 50023 Imprtuneta

- direttamente presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico, sede di Impruneta Piazza Buondelmonti, 41 o sede di Tavarnuzze Via F.lli Rosselli, 6

Cosa si deve indicare nell'istanza?

È necessario identificare i dati, le informazioni o i documenti che si desidera richiedere. Ciò vuol dire che non sono ammissibili eventuali richieste di accesso civico laddove:

- siano richiesti dati, documenti o informazioni di cui l'amministrazione non è già in possesso;

- la richiesta risulti manifestamente irragionevole (ad esempio produca un carico di lavoro tale da incidere sul buon andamento dell'amministrazione);

- l'oggetto della richiesta sia troppo vago da non permettere di identificare la documentazione richiesta.

Per quest'ultima fattispecie resta comunque ferma la possibilità per l'ente destinatario dell'istanza di chiedere di precisare la richiesta di accesso civico identificando i dati, le informazioni o i documenti che si desidera richiedere.

 

I termini di scadenza per rispondere a tutte le tipologie di accesso sono trenta giorni. Nella procedura di accesso generalizzato, se vi sono controinteressati, i tempi sono sospesi al fine di acquisire il consenso o il diniego del controinteressato.

E' possibile presentare domanda utilizzando la modulistica cartacea scaricabile di seguito.

 

I riferimenti normativi sono:

Art. 5, c. 1, d.lgs. n. 33/2013

Art. 2, c. 9-bis, l. 241/90

Art. 5, c. 2, d.lgs. n. 33/2013

Linee guida Anac FOIA (del. 1309/2016)

Il Comune di Impruneta ha approvato il Regolamento in materia di Accesso civico e Accesso generalizzato con delibera C.C. n. 55 del 2017.

domanda_accesso_civico
Allegato formato pdf
Scarica
domanda_accesso_generalizzato
Allegato formato pdf
Scarica