Matrimonio civile

Ultima modifica 12 settembre 2022

Possono unirsi in Matrimonio tutti i cittadini che siano in possesso di valido certificato di eseguita pubblicazione, (vedi scheda pubblicazioni di matrimonio) italiani e stranieri, di stato libero e maggiorenni. I minorenni che hanno compiuto i 16 anni devono ottenere la preventiva autorizzazione del Tribunale dei minori.
Il matrimonio può essere celebrato trascorsi i tre giorni successivi alla Pubblicazione di cui all'art. 99 del Codice Civile senza che sia stata fatta alcuna opposizione e, comunque, non oltre 180 giorni.
I futuri sposi che intendono contrarre matrimonio in altro Comune, devono comunicarlo all'atto delle pubblicazioni per il rilascio della delega.
Almeno una settimana antecedente la celebrazione del matrimonio i futuri sposi devono comunicare all'Ufficio di Stato Civile le generalità dei due testimoni da loro scelti (anche fra parenti purché maggiori di età), quale regime patrimoniale intendono adottare (comunione o separazione dei beni) ed eventuale riconoscimento di figli naturali.

Gli sposi, ai sensi  degli artt. 1 e 2 del D.P.R. n.396/2000,  possono fare richiesta affinchè il Sindaco deleghi una terza persona (non parente) alla celebrazione del rito civile, purchè in possesso dei requisiti previsti dalla legge.

Matrimonio celebrato nella sala del Consiglio comunale presso il Palazzo Comunale

Orario da concordare presso l'Ufficio Segreteria del Sindaco Tel. 055 2036468.

Gli appositi moduli si trovano nella sezione allegati a fondo alla pagina.

  1. I matrimoni civili e le unioni civili sono officiati, in via ordinaria, durante l'orario di servizio.
  2. E' possibile fissare il matrimonio e le unioni civili in giorni diversi da quelli di cui al precedente comma, previo accordo con l'Amministrazione, per il tramite della Segreteria del Sindaco.
  3. Nelle stesso orario, o in prossimità dello stesso, ovvero nello stesso giorno non potranno essere officiati matrimoni o unioni civili in sedi diverse.
  4. L'accoglimento della richiesta è subordinato alla disponibilità del celebrante e al pagamento delle tariffe previste.
  5. Le celebrazioni sono comunque sospese durante le seguenti feste: 1° e 6 gennaio; la domenica di Pasqua ed il giorno successivo (lunedì dell'Angelo); il 25 aprile; il 1° maggio; il 2 giugno; il 15 agosto; il 1° novembre, l'8, il 25 e 26 dicembre; sono inoltre sospese il giorno del Patrono ed in occasione delle consultazioni elettorali.

L'eventuale addobbo è a carico degli interessati.

Immagine in formato Jpeg foto sala consiliare 1
Immagine in formato Jpeg foto sala consiliare 2
Immagine in formato Jpeg foto sala consiliare 3

Matrimonio celebrato in una Sala aperta al pubblico, destinata con apposita convenzione a tale funzione, presso il Castello di Cafaggio.

Al fine della prenotazione della Sala presso il Castello di Cafaggio, i nubendi dovranno prendere contatto con il personale addetto della struttura ricettiva:
info@castellodicafaggio.com

Modalità di presentazione
Richiesta al Protocollo dell'Ente, presso l'Ufficio U.R.P.

Costi e validità
Con deliberazione  della Giunta Comunale n. 139 del 12 dicembre 2020 vengono determinati i nuovi importi dei rimborsi forfettari per le spese relative alla celebrazione dei matrimoni per l'anno 2021, che consentono di coprire parzialmente i costi del personale, della manutenzione e della pulizia dei locali adibiti a tali cerimonie:

  • Matrimonio celebrato nel normale orario di lavoro tra nubendi di cui almeno uno residente nel Comune di Impruneta: € 120,00;
  • celebrato in altri immobili € 440.00;  celebrato in struttura privata € 590.00;
  • matrimonio celebrato in estensione al normale orario di lavoro tra nubendi di cui almeno uno residente nel Comune di Impruneta: € 300,00; celebrato in altri immobili € 590.00; celebrato in struttura privata  € 740.00;
  • matrimonio celebrato di sabato tra nubendi di cui almeno uno residente nel Comune di Impruneta: € 420,00;
  • celebrato in altri immobili € 810.00; celebrato in struttura privata € 1.030.00;
  • matrimonio celebrato nel normale orario di lavoro tra nubendi non residenti nel Comune di Impruneta: € 360,00;
  • celebrato in altri immobili €740.00;  celebrato in struttura privata € 1.030.00;
  • matrimonio celebrato in estensione al normale orario di lavoro tra nubendi non residenti nel Comune di Impruneta: € 480,00;
  • celebrato in altri immobili € 1.030.00; celebrato in struttura privata € 1.320.00;
  • matrimonio celebrato di sabato tra nubendi non residenti nel Comune di Impruneta: € 720,00;
  • celebrato in altri immobili €1.320.00; celebrato in struttura privata € 1.760.00.

tramite sistema PagoPa secondo le indicazione che verranno fornite dall'Ufficio Segreteria del Sindaco.

Pagamenti online
Per pagare online collegarsi al link PagoPA ,sulla Homepage, , quindi selezionare il pagamento desiderato.

Note Aggiuntive
E' severamente vietato tirare il riso all'interno dell' edificio dove si svolge il matrimonio.
Il giorno della celebrazione gli sposi ed i testimoni devono essere muniti di un valido documento di identità.
Se uno degli sposi è sordo o sordomuto e sa leggere, l'Ufficiale dello Stato Civile gli presenta il Codice Civile affinché legga gli articoli 143, 144 e 147. Se è sordomuto e sa scrivere deve fare per iscritto la dichiarazione di voler contrarre matrimonio. Se lo sposo sordo o sordomuto non sa né leggere né scrivere, l'Ufficiale dello Stato Civile nomina un interprete e fattogli prestare giuramento, si vale di lui per rivolgere allo sposo le domande, ricevere le risposte e dargli comunicazione delle disposizioni di legge.
L'interprete viene assunto anche nel caso di straniero che non conosce la lingua italiana.

Normativa di riferimento

  • D.P.R. n. 396 del 3 novembre 2000 - Ordinamento dello stato civile;
  • Legge 19 maggio 1975 n. 151 Riforma del diritto di famiglia Codice Civile;
  • Determinazione di Giunta Comunale del 20 settembre 2000 n. 142;
  • Determinazione di Giunta Comunale del 25 febbraio 2005 n. 29;
  • Determinazione di Giunta Comunale  del 16 febbraio 2005 n. 9;
  • Determinazione di Giunta Comunale  del 2 marzo 2010 n. 34.

Riferimenti e Contatti

Servizio Biblioteca e demografici

 

moduo richiesta matrimonio presso Castello di Cafaggio
Allegato formato pdf
Scarica
Modulo di richiesta sposi per delegare celebrante
Allegato formato pdf
Scarica
NU modulo richiesta prenotazione sala Consiliare
Allegato formato pdf
Scarica
tariffe 2022 per celebrazioni matrimoni Deliberazione n.133/2021
Allegato formato odt
Scarica