Certificati per posta

Ultima modifica 18 gennaio 2022

I certificati anagrafici e di stato civile possono essere inviati per posta a chi li richiede.

Modalità di presentazione
Gli interessati devono avanzare richiesta per posta specificando il tipo di certificato occorrente, il proprio nome e cognome, ed allegare:

  • una busta affrancata con scritto l'indirizzo per il ritorno;
  • una marca da bollo da € 16,00 se per tale certificato non è prevista l'esenzione dal bollo;
  • € 0,26 per diritti di segreteria, per ogni certificato in carta libera (esenti da imposta di bollo per le motivazioni contenute nella Tab. B DPR 642/72);
  • € 0,52 per diritti di segreteria, per ogni certificato in bollo;
  • se viene richiesto per persona diversa dal richiedente, indicare nome, cognome, data di nascita o esatto indirizzo della perso Ana in nome della quale viene richiesto l'atto.

Il corrispettivo deve essere inviato in denaro - NON IN FRANCOBOLLI O MARCHE DA BOLLO.

La richiesta deve essere indirizzata a:

Comune di Impruneta
P.zza Buondelmonti n. 41
50023 - IMPRUNETA

Costi e validità
Per i certificati anagrafici:

  • € 0,26 se in carta libera o € 0,52 se in bollo di diritti di segreteria;
  • € 16,00 per la marca da bollo se la certificazione è richiesta in bollo.

La validità per i certificati anagrafici è di 6 mesi.
Se allo scadere di questo periodo, le informazioni contenute nel certificato non sono variate, gli interessati potranno dichiararlo in calce senza l'obbligo di autentica di firma, ne' di apporre la stessa in presenza del funzionario addetto.
Le Pubbliche Amministrazioni, nonché i gestori o esercenti di pubblici servizi che richiedono il certificato, dovranno ancora ritenerlo valido.

Tempi di risposta
8 giorni lavorativi dal ricevimento della richiesta.

Normativa di riferimento

  • Legge 24 dicembre 1954 n. 1228 - Ordinamento delle anagrafi della popolazione residente;

  • D.P.R. 26 ottobre 1972 n. 642 - Disciplina dell'imposta di bollo;

  • D.P.R. 30 maggio 1989 n. 223 - Approvazione del nuovo regolamento anagrafico della popolazione residente;

  • D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000 - Testo unico sulla documentazione amministrativa.

Riferimenti e Contatti

Servizio Biblioteca e demografici